giovedì 20 dicembre 2012

Le renne di Babbo Natale + ...la 9 renna

In questi giorni tanti parlano dell'apocalisse in arrivo  ...io parlo ai bambini delle renne di Babbo Natale...
i Bambini son molto più  attendibili dei grandi perchè ancora riescono a sognare ..cosa che i grandi ormai  non fanno più!!

Babbo Natale (San Nicola), per portare i regali,
la notte della Vigilia, sfreccia nei cieli di tutto il mondo
su di una slitta trainata da otto renne.
Le renne si chiamano:
Dasher, Dancer, Prancer, Vixen, Comet, Cupid, Donder, Blitzen.
In italiano:
Donnola, Ballerina, Saltarello, Freccia, Cometa, Cupido, Donato, Fulmine .
Da alcuni anni un'altra renna si è unita al gruppo...è Rudolph.

Rudolph è una piccola renna del Polo Nord, 
ma una renna piuttosto particolare perché il suo naso 
non è un normale naso da renna nero e umidiccio, 
ma un enorme naso rosso luccicante come una lampadina.
Per colpa di questo nasone incredibile, tutte le sue compagne 
non facevano che prenderlo in giro.
In una fredda e nebbiosa sera di Vigilia ,
Babbo Natale era molto preoccupato: 
non sapeva proprio che pesci pigliare 
in quanto c’era una nebbia così densa 
che non si vedeva ad un palmo dal naso.
" Povero me " si disperava Babbo Natale, 
" Come farò a portare i regali ai bambini che mi stanno aspettando ? "
Pensieroso Babbo Natale guardava le sue renne, 
che lo stavano osservado tristi ;
quando lo sguardo gli cadde su un chiarore, poco distante.
Era Rudolph, il cui naso nella nebbia luccicava più del solito.
Subito Babbo Natale sorrise; aveva avuto un’idea fantastica:
" Rudolph, piccolo mio, tu stanotte guiderai la mia slitta... 
Il tuo nasone rosso ci illuminerà la strada come un faro nella notte ! "
A questo punto le altre renne iniziarono a incoraggiarlo, con applausi e salti.
E così anche quel Natale tutti i bambini ebbero i loro giocattoli 
e da allora Rudolph, grazie al suo naso speciale, divenne la nona renna,
che guida la slitta di Babbo Natale.Dal WEb

Nessun commento:

Posta un commento