sabato 2 novembre 2013

2 Novembre

Oggi è il giorno dei defunti o "dei morti " come si dice popolarmente,un giorno in cui si medita sul senso della vita/morte . La morte nella nostra società di solito viene negata o nascosta ...insomma come non dovesse arrivare mai , ma al momento della nascita abbiamo tutti un comune destino.Tutti dobbiamo arrivare da Lei ,magari  augurandoci succeda il più tardi possibile .... E questo dovrebbe far riflettere su come viver al meglio la nostra vita ...insomma apprezzare ciò che abbiamo ,evitando se possibile arrabbiature ,malumori ,pensieri negativi ..etc... cercando di vivere la vita in serenità ,allegria,positività.

Una volta accettata l'idea che la morte è parte della nostra vita ,ci si sente più forti,si ha l'impressione che nessuno possa più avere potere su di noi....
E ricordati, io ci sarò. Ci sarò su nell’aria. Allora ogni tanto, se mi vuoi parlare, mettiti da una parte, chiudi gli occhi e cercami. Ci si parla. Ma non nel linguaggio delle parole. Nel silenzio...
Tiziano terzani

..ee...un paio di frasi  per rallegrare un pochino 'sto post ..insomma  per sorridere un pò  ...
Il segreto credo che sia non pensare la morte è la fine, ma pensarla piuttosto come un modo molto efficace di ridurre le vostre spese.  
Non è che ho paura di morire. È che non vorrei essere lì quando questo succede.  
Woody Allen
                                 

3 commenti:

  1. Concordo con Woody Allen in pieno! :D E anche con Terzani quando dice che una volta accettata l'idea della morte,non con rassegnazione ma come parte integrante delle nostre vite,si vive anche meglio la vita che ci si prospetta... Ciao :)

    RispondiElimina
  2. benvenuta , ^_^
    ho dato un occhio al tuo blog..già mi piaci :passione sfrenata per i cani!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh,sì..Ne ho due e sono rispettivamente fratellino e sorellina ;)

      Elimina